Risorse umane

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi

 

Il Personale Docente in servizio presso il 36° Circolo Didattico è così composto:

N° 18 DOCENTI DI SCUOLA DELL’INFANZIA
DI CUI: N° 16 Docenti di Posto Comune - N° 1 Docente di sostegno - N° 1 Docente  di Religione Cattolica 

N° 92 DOCENTI DI SCUOLA PRIMARIA
DI CUI: N° 74  Docenti Posto Comune - N°  11  Docenti  di Sostegno - N° 2  Docenti Specializzati di Lingua Inglese - N° 4 Docenti  Religione Cattolica  +4h 

N° 7 DOCENTI DI SCUOLA IN OSPEDALE
DI CUI: N°3  Docenti di Scuola Primaria - N° 4  Docenti di Scuola dell’Infanzia

 

 

ORGANIGRAMMA PERSONALE DOCENTE ED ATA

La valorizzazione delle risorse interne all’istituzione scolastica è il punto di forza su cui far leva per la crescita ed il miglioramento continuo dell’Offerta Formativa ed è cura del Dirigente Scolastico predisporre l’intera organizzazione ottimizzando competenze e ruoli  di ciascun lavoratore.
A tal fine, la dr.ssa Francioni, dirigente del 36° Circolo Didattico, nel qualificare il servizio che offre sul territorio, si preoccupa di promuovere quattro diversi aspetti che,  nella comunità scolastica, assumono  primaria importanza ovvero  le persone e la valorizzazione delle loro capacità; le prestazioni lavorative; la promozione e la crescita dei singoli individui e della comunità;  le relazioni interpersonali. 
Partendo da questo presupposto, valutate le competenze e le disponibilità del personale docente, il Dirigente nomina, annualmente, e coordina le azioni di  uno staff composto da:

 

DOCENTI COLLABORATORI DEL DIRIGENTE SCOLASTICO:

• Ins. Donatella Muscillo, con funzioni di Vicario, delegata
? alla sostituzione del Dirigente Scolastico in caso di assenza o di impedimento;
? al coordinamento dello Staff ed alle comunicazioni interne ed esterne all’istituzione scolastica;
? al raccordo ed alla documentazione OO.CC.;
? alle certificazioni relative alle valutazioni degli alunni;
? all’esame di fattibilità dei Progetti per l’arricchimento dell’Offerta Formativa;
? alla progettazione ed alla realizzazione di azioni finanziate con i Fondi della Comunità Europea;
? all’adozione dei libri di testo;
? all’autoanalisi d’Istituto.

• Ins. Rosaria Abbate, delegata
? al coordinamento dello Staff, programmazione, realizzazione, pubblicità, delle azioni collegate al Piano Integrato;
? al coordinamento dell’agenda digitale;
? all’aggiornamento del SITO WEB della scuola;
? alla promozione delle ITC

 

DOCENTI DELEGATI ALLA FUNZIONE DI PRESIDENTE E SEGRETARIO DEI CONSIGLI D’INTERCLASSE E D’INTERSEZIONE

Il Dirigente Scolastico delega, i docenti Presidente e Segretario dei Consigli d’Interclasse e d’Intersezione con compiti di gestione e di coordinamento tra i diversi livelli di organi collegiali interni, tra i diversi plessi scolastici, i due distinti gradi di scuola (infanzia e primaria) in stretta collaborazione con i rappresentanti eletti in seno alla componente genitori.
DOCENTI CON ATTRIBUZIONE DI FUNZIONE STRUMENTALE
individuati dal Collegio, cui sono attribuite funzioni strumentali alla migliore realizzazione del Piano dell’Offerta Formativa, e che rappresentano risorse fondamentali nell’ambito di :

Macro-area n°1: “aggiornamento, coordinamento, realizzazione, rendicontazione, Piano Integrato e Progetti finalizzati al miglioramento dell’Offerta Formativa della Scuola Primaria ” attribuita all’Ins. Ilarità Rosaria

Macro-area n°2: “Organizzazione e la gestione delle Attività Curricolari”
attribuita all’Ins. Paola D’Amore, per i plessi di scuola Primaria Vanvitelli e Caccavello e all’ Ins. Marzia Palumbo, per le sezioni di Scuola dell’ Infanzia.

Macro-area n°3: “Interventi a Sostegno degli alunni” e coordinamento Commissione Inclusione attribuita all’Ins. Antonella Ciancio;

Questi docenti, nello svolgimento delle funzioni loro attribuite, collaborano con le Commissioni e, a conclusione di ciascun anno scolastico, relazionano al Collegio dei Docenti sulle attività svolte, al fine di consentire la verifica dell’efficienza e dell’ efficacia dei relativi interventi svolti. 
I sintesi si riportano le principali competenze dei gruppi di lavoro, detti anche Commissioni, identificati dal Collegio in seduta congiunta, che rappresentano dei luoghi di facilitazione tra le attività di ogni interclasse e l’intero Collegio, anche sul fronte esterno del Circolo, come nel caso dei rapporti con il territorio ASL, SMS ecc…                                                                                            

COMMISSIONI PER:

L’INTEGRAZIONE, L’INCLUSIONE ED IL MIGLIORAMENTO DELLA PRATICA EDUCATIVA,

 

composta da docenti che si occupano di 
? predisporre Piani Educativi Individualizzati e programmare i Profili Dinamico-Funzionali degli alunni diversamente abili;
? mantenere rapporti con i Centri terapeutici, con le ASL e con le Istituzioni Scolastiche di provenienza e di destinazione degli alunni;
? progettare interventi di integrazione per gli alunni “BES”; 
? partecipare agli incontri con il GLHO;
? predisporre specifiche attività, all’interno dei Progetti, per gli alunni con diverse abilità; 
? calendarizzare  incontri periodici con le famiglie degli alunni in difficoltà  di apprendimento.

L’ ADEGUAMENTO DEL CURRICOLO DI ISTITUTO

 

composta da docenti che si occupano annualmente  di:
? aggiornare il Curricolo d’Istituto alla legislazione vigente ed alle più recenti determinazioni emanate dal Parlamento Europeo, che punta su un’ “economia basata sulla conoscenza”, finalizzata a  rendere i cittadini della Comunità “più competitivi e dinamici nel mondo”, per affrontare le sfide di una società fortemente tecnologizzata, in rapido e continuo mutamento;
? predisporre percorsi interdisciplinari finalizzati all’acquisizione di competenze chiave, trasversali, calibrate anche sulla nuova organizzazione della didattica, affidata nuovamente al docente unico;
? garantire la continuità educativa e didattica per un graduale “transito” all’interno dei diversi cicli scolastici nonché la continuità orizzontale con tutte le agenzie educative presenti sul territorio;

LA VALUTAZIONE E L’ AUTOANALISI

composta da docenti che si occupano di:
? progettare e  gestire dell’Autoanalisi di Istituto attraverso l’elaborazione di questionari che vengono sottoposti all’utenza, esterna ed interna all’Istituzione Scolastica, al fine di valutare la qualità del servizio ed attivare interventi di miglioramento;
? valutare e monitorare  tutte le attività svolte nel corso dell’anno scolastico
? aggiornare il Manuale delle Procedure. 
? predisporre la programmazione di prove di Verifica e la Valutazione Quadrimestrale;
? predisporre e coordinare la realizzazione delle prove INVALSI

A questi organismi interni,  si affianca il gruppo di lavoro composto dal personale ATA coordinato dal

 

DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI AMMINISTRATIVI
Dott.ssa Rita Brandi che assolve, ai Servizi Generali Amministrativo-contabili,  di cui ha diretta responsabilità nella definizione e nell’esecuzione degli atti di carattere amministrativo-contabile

I Settori amministrativi sono articolati in tre macroaree, relative a:
• GESTIONE DEGLI ALUNNI;
• GESTIONE DEL PERSONALE;
• GESTIONE DELLE RISORSE.

ASSISTENTI AMMINISTRATIVI   e I COLLABORATORI SCOLASTICI


Allegati

Non sono presenti allegati in questa pagina

Contatti

Contatore Visite