Avvio Programma "Frutta e verdura nelle scuole"

Visualizza il testo con caratteri grandi Visualizza il testo con caratteri medi Visualizza il testo con caratteri medi

Avendo aderito al Progetto denominato <> si informa che Lunedi 27 e martedì 28 novembre 2017 avrà avvio il Programma che individua negli alunni della primaria di età compresa tra i 6 e gli 11 anni, i destinatari unitamente ai loro insegnanti e genitori.

 Le date delle successive consegne saranno comunicate appena note.

L’obiettivo dell’Azione è quello di incoraggiare i bambini al consumo di frutta e verdura e sostenerli nella conquista di abitudini alimentari sane, diffondendo messaggi educativi sulla generazione di sprechi alimentari e sulla loro prevenzione.

A tal fine verranno realizzate specifiche iniziative di formazione degli insegnanti su temi di educazione alimentare, ed iniziative di natura ludico-didattica finalizzate a facilitare il consumo e la degustazione dei prodotti distribuiti.

I bambini saranno coinvolti realizzando specifiche giornate a tema (Frutta Day) e giornate dedicate, durante le quali sono distribuiti contemporaneamente molti tipi di prodotto, da consumare nei diversi modi possibili, o effettuando visite a fattorie didattiche e ad aziende agricole: tutto ciò al fine di favorire la conoscenza dei processi produttivi degli alimenti.

Il Programma ha avuto, negli anni, una media di circa 1 milione di alunni coinvolti e dall'attivazione del Programma ad oggi i risultati evidenziano una crescente propensione al consumo dei prodotti ortofrutticoli da parte delle famiglie e dei bambini.

Ulteriori elementi informativi utili possono essere reperiti sul sito:

http://www.fruttanellescuole.gov.it/

ma anche sul sito dell’ ufficio Scolastico regionale per la Campania

 http://www.usrcampania.com/

 

Frutta e verdura nelle scuole: gli elementi centrali del Programma

Il Programma europeo di educazione alimentare si propone di incentivare il consumo di frutta e verdura e di promuovere la corretta alimentazione degli alunni delle scuole primarie. Il Programma coinvolgerà 1 milioni di alunni delle scuole primarie, ripartiti in circa 7.000 istituti scolastici.

La distribuzione dei prodotti è prevalentemente centrata sulla qualità certificata, sulla stagionalità e sulla territorialità laddove possibile, con una particolare attenzione al giusto grado di maturazione del prodotto.

Vengono adottate due diverse tipologie di distribuzioni: regolari e speciali.

Le distribuzioni regolari sono effettuate singolarmente presso gli istituti. Le “speciali” sono, invece, effettuate nell’ambito delle giornate dedicate, degli eventi speciali e delle misure di accompagnamento, che sono mirate a rafforzare la dimensione educativa e informativa atte a favorire l’abitudine al consumo regolare di frutta, verdura e ortaggi freschi mediante iniziative accattivanti e di coinvolgimento.

La distribuzione dei prodotti orticoli e frutticoli, unitamente alle iniziative delle misure educative di accompagnamento si svolgerà nei periodi in cui è possibile garantire la massima stagionalità possibile dei prodotti.

Per saperne di più, si rimanda alla lettura dell’estratto della strategia Nazionale del Programma destinato alle scuole 2017/2023.

Comunicazione consegna plesso Vanvitelli / Stanzione

Comunicazione Consegna Plesso Caccavello

Allegati

Non sono presenti allegati in questo articolo

Contatti

Contatore Visite